Packaging Sostenibile - CM

Sostenibilità

INSIEME PER DARE FORMA AL FUTURO

Ogni azienda affronta la sostenibilità secondo le proprie risorse e potenzialità: in qualche modo la “interpreta”. È necessaria una chiara visione degli obiettivi e degli aspetti salienti sui quali intervenire. È un percorso di cambiamento fatto a piccoli passi, da abbracciare con consapevolezza e determinazione, che abbiamo scelto di rappresentare sviluppando un documento annuale unico, che integri la rendicontazione aziendale delle performance finanziarie, ambientali, sociali e di governance: il Report Integrato. 

Il report si rivolge a tutti gli stakeholder e, con un’impostazione trasparente, fornisce una visione complessiva della capacità dell’azienda di creare valore in modo responsabile, valutando e monitorando le azioni, le risorse ed i risultati strategici. E' il racconto di 12 mesi di pensieri, di prospettive e di scelte, prima ancora che di azioni. Rendicontare la sostenibilità è tutt’altro che un atto conclusivo: è una spinta a guardare avanti, a prendere decisioni per il futuro, a identificare le pratiche più corrette da adottare.

Nel nostro primo anno di azioni sistemiche, l’approccio alla salvaguardia del Capitale Naturale ha coinvolto due aspetti principali:

a. il design di prodotto e la verifica dell’impatto dei prodotti esistenti

b. la verifica degli impatti del sito produttivo e della produzione (com­presi gli scarti di materia prima)

In entrambi i casi il percorso non può dirsi concluso, ma ha certamente aperto nuove prospettive e progettualità.

Scopri di più, CLICCA QUI PER LEGGERE IL REPORT INTEGRATO 2021 >

Sono convinto come persona, come padre e come imprenditore, che questa non sia una delle opzioni, ma l’unica strada possibile

Roberto Rossi, Amministratore Delegato di Cartotecnica Moderna
Amministratore dlegato di Cartotecnica Moderna

Care amiche e cari amici di Cartotecnica Moderna,

nel 2021 abbiamo deciso di percorrere con decisione e consapevolezza una strada a me molto cara: mettere a sistema e rendicontare il nostro impegno verso la Comunità e le generazioni future.

Il nostro impegno verso la sostenibilità parte, prima di tutto, da un atteggiamento mentale e si traduce poi in un modello organizzativo.

Rendicontare la sostenibilità, progettare le nostre azioni future, pianificare la rotta del nostro cammino, ha dato voce a una mia volontà profonda: quella, cioè, di mettere a disposizione della Comunità un’organizzazione capace di creare valore nel tempo, generare ricchezza non solo economica, assicurare benessere e continuità per il Territorio e per le Persone. In altre parole, un’impresa in grado di generare impatto.

Ho sempre pensato che la salvaguardia dell’ambiente vada di pari passo con un più ampio senso etico di fare, di essere, impresa. Il concept “Insieme, per dare forma al futuro”, racconta la nostra posizione programmatica che è quella della condivisione, sia interna che esterna, della rotta che abbiamo tracciato.

Comunicare la sostenibilità è diventato oggi non più un’azione opzionale tra le tante che un’impresa dedica alla propria diffusione e condivisione dell’identità. Sono convinto come persona, come padre e come imprenditore che questa non sia “una” delle opzioni, ma l’unica strada possibile per rispondere corret­tamente ai bisogni dei nostri tempi, dei mercati e della Comunità.

Roberto Rossi, Amministratore Delegato di Cartotecnica Moderna

GREEN BU DESIGN
Vogliamo che ogni packaging Cartotecnica Moderna aiuti a salvaguardare il Pianeta.

In quest’ultimo biennio, grazie a una progettazione focalizzata, abbiamo svolto tante attività che operano su varie direttrici, ma che sono riconducibili ad un’unica volontà strategica: proporre prodotti che pensano all’ambiente, a partire dai ma­teriali e dalle tecniche produttive, per arrivare sino allo smaltimento finale.

Il primo aspetto nell’analisi dell’impatto ambientale di Cartotecnica Moderna è stato dunque la mappatura della nostra offerta di prodot­to in ottica di sostenibilità. La riflessio­ne ha coinvolto il team sostenibilità, l’ufficio tecnico e la produzione e ci ha portati a stabilire come benchmark di riferimento la nostra Ecoluxbox: un prodotto progettato proprio come soluzione a basso impatto, in ottica di circolarità, quello che noi chiamiamo un prodotto “GREEN by design”.

Con requisiti crescenti in ottica di sostenibilità, abbiamo quindi stabilito un piano strategico di interventi sui prodotti convenzionali esistenti e sullo sviluppo di nuovi prodotti, definendo linee guida semplici e facilmente implementabili per pro­durre ogni tipologia di packaging in modo sostenibile e con proprietà completamente riciclabili: aumentare l’utilizzo di carte certificate FSC® e carte riciclate, fi­niture preziose ma realizzate con materiali alternativi che possono essere riciclati (ad esempio manici in carta anziché in polipropilene), stampa per la personalizzazione con inchiostri a base d’acqua e colle di origine organica, plastificazione con ace­tato di cellulosa e non con derivati plastici, limitare il volume degli imballaggi progettando e proponendo sempre più scatole abbattibili, limitare l’uso di materiali non riciclabili (come i magneti) e, non ultimo, ridurre il più possibile le trasferte per le lavorazioni.

Abbiamo ipotizzato diverse fasce di prodotto, in base alla virtuosità green: GREEN o GREEN+. Questa cate­gorizzazione di prodotto ha ricadute strategiche e operative sia sul Capitale Intellettuale (design di prodotto, ma anche categorizzazioni sul gestionale) che su quello Relazionale (campagna di valorizzazione dei prodotti su target B2B e B2C, ricerca nuove partnership di fornitura, ecc.) e ci porterà a creare sempre più valore aggiunto sia a monte che a valle nella filiera.

Stiamo progettando e producendo sempre di più in ottica di circolarità, proponendo ai nostri clienti prodotti che ben si prestano al riutilizzo e al riuso senza per questo perdere i valori fondamentali di prestazione ed experience che il mercato ci riconosce.

NEL 2021 NASCE ECOLUXBOX

Per essere veramente green bisogna anche creare le condizioni per un reale riciclo del prodotto dopo l'uso.

È importante informare i consumatori sui metodi di smaltimento e metterli nella condizione di diventare protagonisti attivi delle loro azioni sull'ambiente, evitando difficoltà o incomprensioni.

La scatola Ecoluxbox è diventata il parametro per una categoria superiore, la GREEN+. Un progetto che valorizza e rende esplicito il nostro impegno verso la sostenibilità in tutti i suoi aspetti: in ottica di riduzione degli impatti ambientali e, soprattutto di circolarità.

  • - 100% prodotta in Italia. Trasferire la produzione in Italia ha comportato una notevole ridu­zione della CO₂ dovuta ai trasporti da e verso il sito di produzione del mo­dello precedente. Abbiamo calcolato una media di 10 viaggi, per un totale di 8.940 km risparmiati. Considerando un valore medio di 600 g di CO₂ emessa per km percorso per un camion di media grandezza 13, possiamo ipotizzare un totale di 5.364 kg di CO₂ evitati con la sola produzione del 2021 (iniziata nel secondo semestre) e per il solo tratto stradale, escluso il traghetto. Il prodotto ha comportato l’acquisto di un macchinario dedicato che ha permesso di sviluppare nuove expertise in azienda, assumere nuovi talenti e riportare la produzione in Italia.

  • - 100% magnet-free. Solitamente, per assicurare la chiusura di prodotti di questo tipo, vengono utilizzate fino a 12 calamite a pezzo che, essendo inserite in fase di produzione, non sono facilmente separabili dalla carta. Ecoluxbox ci ha permesso di eliminare l’utilizzo delle calamite, che rendevano la scatola non smaltibile nella raccol­ta differenziata. Questa nuova soluzione di chiusura, sviluppata dal nostro ufficio tecnico, è stata applicata anche su prodotti non abbattibili, con un risparmio complessivo di oltre 109.000 magneti solo nel 2021 (10.960 scatole vendute senza calamite, Ecoluxbox e altri modelli).

  • - 100% carta e cartone riciclato. Il prodotto è mono-materico (è anche rivestito in carta) ed è quindi riciclabile al 100% Tutta la carta utilizzata è FSC.

  • - 100% colla di origine vegetale. Ecoluxbox utilizza una colla a base ve­getale, ecologica, rispettosa dell’ambiente e completamente biodegradabile

  • - 100% abbattibile. La scatola viene fornita piatta con un notevole risparmio di volumi. Il montaggio è facile e veloce e non sono state registrate difficoltà da parte dei Clienti che l’hanno acquistata.

  • - 100% riutilizzabile. Una scatola di CM Cartotecnica Moderna nasce per durare nel tempo. La sua eleganza, la cura nei dettagli, l’alta qualità la rendono un oggetto utile e facilmente riutilizzabile da chi lo riceve.

Questa esperienza ci rende orgogliosi, sta dando risultati incoraggianti e ci spingerà certamente a esplorare in futuro nuove possibilità di sviluppo di prodotti sostenibili.

Scopri di più su Ecoluxbox, CLICCA QUI

PACKAGING GREEN
UN IMPEGNO PER IL FUTURO

Il prossimo triennio sarà ricco di azioni e intensità di pensiero.

Manterremo la nostra forte tensione all’innovazione, che il nostro nome rivela come parte del DNA aziendale. Un’innovazione che, oggi, non può prescindere dalla preoccupazione nei confronti dell’Ambiente e delle Persone.

I risultati ottenuti con Ecoluxbox ci confermano che siamo sulla strada giusta. Intendiamo incrementare la % di prodotti “GREEN by design” sia lavorando su nuovi modelli che sulla transizione dei modelli esistenti da “convenzionali” a GREEN/GREEN+. Manterremo costante la ricerca di tecniche innovative e la sperimentazione di materiali, forme e finiture inedite senza intaccare il livello di qualità e la cura dei dettagli che i clienti ci riconoscono.

ALCUNI DATI

  • - Negli ultimi due anni, abbiamo migrato molti modelli da convenzionali a GREEN o GREEN+. Questo ci dà una grande motivazione a proseguire su questa strada e a darci l’obiettivo di aumentare del 20% la quota di prodotti “convertiti” per il prossimo triennio 2022/2024, per arrivare a scendere sotto il 30% di prodotti convenzionali venduti.

  • - Nel 2021 abbiamo confermato e gestito la Certificazione FSC® rispondendo a requisiti di sostenibilità e attenzione nell’utilizzo di carte e cartoncini provenienti da una etica gestione boschiva. Abbiamo utilizzato 100% carta FSC sul totale utilizzato ed 80% cartone FSC sul totale utilizzato, con un obiettivo di crescita al 92% nel 2022

  • - Un altro intervento importante per la migrazione dei prodotti da convenzionali a GREEN o GREEN+ è stata l’adozione di una colla di origine vegetale in sostituzione della colla vinilica (67% del totale colla utiliz­zato nel 2021).

Semplicità e praticità della scatola abbattibile
Linea Closet
UN TEAM DEDICATO ALLA SOSTENIBILITA'

Abbiamo costituito un gruppo di lavoro dedicato, il “Team Sostenibilità”, nel quale tutti agiscono in qualità di ambassador, con l’obiettivo di coinvolgere i colleghi e creare una cultura della sostenibilità condivisa a tutti i livelli. Il Team è inoltre porta voce delle posizioni aziendali riguardo la sostenibilità verso gli stakeholders esterni con cui hanno contatti.

packaging ecosostenibile

Un aspetto fondamentale del nostro percorso di sostenibilità è stato valutare le nostre azioni in ottica sistemica. Ragionare per interconnessioni e considerare la ricaduta dei nostri interventi ci ha permesso di acquisire consapevolezza strategica. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, come sistema integrato, sono per noi al tempo stesso una chiara indicazione programmatica e uno strumento di monitoraggio e verifica del nostro agire.

Sara Tabarrini, Ambassador Team Sostenibilità
packaging ecosostenibile
INTERVENTI SUL SITO PRODUTTIVO DI SOLOMEO, PERUGIA

Dal 2020, abbiamo optato per una serie di interventi volti alla riduzione dei consumi energetici:

  • - incontri di sensibilizzazione per assicurarci che i Talenti di Cartotecnica Moderna adottino e mantengano comportamenti virtuosi in ottica di gestione delle risorse.

  • - scelta di un fornitore di energia elettrica 100% da fon­ti rinnovabili

  • - nuova illuminazione aziendale con luci a LED di ultima gene­razione a basso consumo

  • - montaggio in tutto il settore della produzione di tende esterne che aumentino l’area e le ore di ombra, con l’obiettivo di abbasssare la temperatura dei locali e ridurre l’uso dell’aria condizionata

  • - accurata mappatura dei macchinari (oltre alla regolare revisione) per verificare che lavorino in una con­dizione di efficienza energetica e/o valutare se si possano attuare interventi che incentivino il risparmio energetico

  • - abbiamo sostituito i compattatori ed i container rifiuti, con l’obiettivo di essere sempre più precisi nello smaltimento differenziato degli scarti di produzio­ne e dei rifiuti generici

L’utilizzo di energia da fonti rinnovabili è stato un atto dovuto, ma non soddisfa pienamente la nostra volontà di ridurre la nostra impronta sul Capitale Naturale. Intendiamo pertanto, nel prossimo biennio 2022/2023, valutare altre opzioni quali l’au­to-produzione di energia e/o la partecipazione a Comunità Energetiche.

Le nostre attività produttive non prevedono l’utilizzo e quindi il consumo di acqua.

La nostra produzione non genera un quantitativo significativo di rifiuti pericolosi, tuttavia gli elementi da smaltire separatamente (come ad es. gli oli di lubrificazione dei macchinari), vengono trattati come previsto dalle normative vigenti.

LA NOSTRA AREA VERDE: IL MODERNA PARK

l nostro stabilimento gode di mezzo ettaro di verde a disposizione di tutti i Talenti che lavorano in azienda.

Possiamo contare su una forma di mitigazione delle emissioni data dalla piantumazione di 75 alberi ad alto fusto e 350 piante da fiore e ornamentali nella nostra area verde aziendale, per la quale abbiamo privilegiato esclusivamente specie autoctone e coerenti con il contesto paesaggistico. A questi, contiamo di aggiungerne altri 25 entro la fine del 2022. Anche se non è semplice calcolare quanta CO₂ venga assorbita da ciascun albero, le statistiche dichiarano una media di 1 tonnellata/anno ogni 6 alberi adulti, che ci porterà a fine 2022 ad assorbire circa 16 tonnellate di CO2.

Nel 2021 abbiamo ultimato un sistema di irrigazione per l’area verde, che prevede il recupero delle acque piovane grazie alla costruzione di un pozzo. Questo ci permetterà di evitare l’uso dell’acqua pubblica per l’irrigazione.

Il Parco è suddiviso in 3 zone : orto, frutteto, area ludico/ricreativa. I prodotti derivati dalla coltivazione sono regolarmente condivisi con tutte le persone di Cartotecnica Moderna. L’accesso alla zona ricreativa è libero e dà la possibilità di camminare, fare jogging e/o utilizzare gli attrezzi per l’esercizio fisico. L’accesso agli spazi verdi e alla na­tura in città contribuisce direttamente alla salute delle Persone, riducendo lo stress, promuovendo l’attività fisica, migliorando l’ambiente di vita e lo stato di salute percepito.

Quest’area verde, per tutti il “Moderna Park”, sarà oggetto di un’attività di co-progettazione che coinvolgerà tutti i Talenti di Cartotecnica Moderna e il Territorio al fine di valorizzarne le potenzialità sia sul piano sociale che su quello ambientale.

LE PERSONE DI CARTOTECNICA MODERNA
LE PERSONE: IL CAPITALE UMANO

Un modello di business sostenibile non può prescindere dall’assicurare una governance stabile e dalla cura per le persone, il vero capitale di ogni azienda. CM ha mosso i primi passi verso un percorso sistemico e sistematico di coinvolgimento, formazione e welfare: crescita professionale dei dipendenti, sicurezza e salute sul luogo di lavoro, pari opportunità salariale e di carriera tra uomini e donne, chiarezza organizzativa.

PACKAGING GREEN
arrow-leftarrow-rightcheckcheckbox-offcheckbox-oncrossfacebookhamburgerinstagrammap-markerplayquoteradio-offradio-onshoptwitteryoutube